Su Taranto siamo convinti che la decarbonizzazione sia l’unica strada ed è la strada indicata dall’Unione Europea e gli stessi documenti del Comitato delle Regioni la indicano come una delle strade imprescindibili per la lotta al cambiamento climatico. La decarbonizzazione dell’Ilva consentirebbe all’Italia di rispettare il trattato Cop21″. Così il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, a Bruxelles dopo aver firmato l’Alleanza per la coesione insieme al Presidente del Comitato europeo delle Regioni, Karl-Heinz Lambertz. E sul Tap: “Non c’è nessuna apertura verso il Tap. Penso che il gasdotto sia necessario perché ci serve quel gas, penso che il punto di approdo sia sbagliato, ma rispetto le regole. Abbiamo lanciato l’idea di costruire in parallelo al gasdotto un acquedotto. Ciò non significa cedere a Tap, ma realizzare un vecchio sogno della Puglia: ottenere l’acqua dall’Albania”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ex forconi, Pappalardo: “Berlusconi? Un emerito pagliaccio, vada a rifarsi la faccia e non usi generale Gallitelli”

next
Articolo Successivo

Elezioni, Osce: “Se invitati valuteremo se mandare gli osservatori durate il voto”

next