Aumentati del 28% i lettori giornalieri de ilfattoquotidiano.it. A comunicarlo è Audiweb in base ai dati raccolti e riferiti al mese di settembre, che non comprendono ancora il traffico derivante dalla navigazione mobile all’interno dell’app Facebook (instant articles) e che, dunque, sono da considerare parziali. Per quanto riguarda invece i dati su scala nazionale, un sensibile incremento di navigazione proveniente da pc è stato registrato proprio nel mese del classico rientro dalle ferie, con picchi di oltre 24,4 milioni di utenti giornalieri, registrando un 4% in più rispetto al mese di agosto. Peraltro settembre non è stato un mese con eventi di rilievo, ad eccezione degli uragani che hanno coinvolto Stati Uniti e centroamerica.

La sezione Current Event and Global News di Audiweb, che raggruppa tutti i siti di informazione, registra 21,354 milioni di utenti unici solo nel mese di settembre, con un incremento complessivo del +5,4 per cento. Una cifra che, se rapportata al numero totale dell’audience online giornaliera pari a 25,4 milioni, segnala che più del 60% della popolazione italiana ha navigato quotidianamente su un portale d’informazione nazionale. Tra le testate sul web che hanno registrato l’incremento maggiore e hanno anche la versione cartacea segnaliamo il Messaggero con +64% e Repubblica con +22%.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sciopero trasporti del 10 novembre: fasce garantite e servizi sospesi da Milano a Roma

prev
Articolo Successivo

Maserati e Giovanni Soldini, è caccia al record sulla Hong-Kong-Londra – FOTO e VIDEO

next