Di Maio, come leader dei Cinquestelle e candidato premier, ha un problema fondamentale da risolvere: deve togliersi questa immagine da saputello, saccentello antipatico. Luigino, vestito così sembri l’agente immobiliare di Roberto Carlino, quello che non vende sogni ma solide realtà, non parti bene. Allora io mi sono permesso di suggerirti tre look alternativi con cui puoi spaccare. Te li faccio vedere”. Così Gene Gnocchi, nella sua copertina a DiMartedì (La7), introduce una divertente carrellata di fotomontaggi attraverso cui propone degli improbabili look alternativi al leader pentastellato

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Berlusconi, Gene Gnocchi: “Quello a Putin non è l’unico copripiumino che ha regalato… ecco gli altri”

next
Articolo Successivo

Gene Gnocchi scende in politica: “Sempre più italiani aderiscono al Nulla. La vera alternativa al M5S”

next