Uno degli allenatori dei Miami Dolphins, una delle squadre di punta della National Football League, Chris Foerster, si è dimesso dopo uno scandalo scoppiato in rete. L’uomo si è infatti ripreso mentre sniffava cocaina, ha condiviso il video con una ragazza che lo ha postato sui social. Il video è diventato presto virale e nell’arco di poche ore l’uomo è stato costretto alle dimissioni. “Mi prendo tutte le responsabilità per quello che è accaduto e chiedo scusa” ha detto Foerster presentando le dimissioni.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

A Cremona si sperimenta Yape, il super-robot cittadino che porta i pacchi viaggiando sui marciapiedi

prev
Articolo Successivo

Beppe Grillo lascia l’hotel e silura i cronisti: “Legge elettorale? Siete anacronistici”

next