Uno degli allenatori dei Miami Dolphins, una delle squadre di punta della National Football League, Chris Foerster, si è dimesso dopo uno scandalo scoppiato in rete. L’uomo si è infatti ripreso mentre sniffava cocaina, ha condiviso il video con una ragazza che lo ha postato sui social. Il video è diventato presto virale e nell’arco di poche ore l’uomo è stato costretto alle dimissioni. “Mi prendo tutte le responsabilità per quello che è accaduto e chiedo scusa” ha detto Foerster presentando le dimissioni.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

A Cremona si sperimenta Yape, il super-robot cittadino che porta i pacchi viaggiando sui marciapiedi

next
Articolo Successivo

Beppe Grillo lascia l’hotel e silura i cronisti: “Legge elettorale? Siete anacronistici”

next