Confronto infuocato a L’Aria che Tira Estate (La7) tra il deputato Pd, Gennaro Migliore, e la senatrice M5S, Barbara Lezzi, su diversi temi: dai vitalizi alle banche fino all’amministrazione pentastellata di Roma. Migliore accusa la giunta capitolina guidata da Virginia Raggi di non aver voluto le Olimpiadi. Lezzi ribatte: “Al Pd rode molto non aver dato altre occasioni di mangiatoie su Roma con le Olimpiadi. Per l’Expo di Milano è dovuta intervenire la magistratura per corruzione. Roma ha bisogno di altro, non di propaganda sulle Olimpiadi. Inserire la legalità in una situazione così incrostata che il Pd ha lasciato a Roma non è una cosa semplice”. “Sta tremando, mi dispiace” – replica Migliore – “Non tremi e non si arrabbi“. “Quando sento le vostre menzogne clamorose, mi arrabbio molto” – controbatte Lezzi – “Mi arrabbio sempre davanti alle bugie”. La polemica diventa incontrollabile, così il conduttore è costretto a dare la pubblicità. Successivamente Migliore prende la parola: “Noi del Pd sappiamo che governare un grande evento o una grande città è molto difficile. Non facciamo come i 5 Stelle, che sono come quelli che al Bar dello Sport fanno la nazionale. L’Expo ha cambiato la vita di Milano e di tanta parte del Paese è stato un successo, perché abbiamo realizzato un intervento con l’Anac. La verità è che voi del M5S non siete in grado di affrontare le questioni complesse” – continua – “Noi abbiamo garantito la legalità. E coi cosa avete garantito fino ad oggi? Il braccio destro della Raggi è in questo momento accusato di corruzione“. Lezzi ribadisce l’opportunità di non fare le Olimpiadi a Roma: “Era una questione di responsabilità. Il Pd osanna sempre Monti, ma dimentica che proprio lui rifiutò quella candidatura”. “Addirittura Monti tirano fuori”, commenta Migliore, che continua a interrompere la senatrice. E Lezzi non ci sta: “Però, se puoi stare zitto, è meglio. Potresti essere un po’ educato e farmi parlare? Sentir parlare il Pd di legalità mi fa ridere più delle tue battute. Adesso basta”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Ong, Santanchè: “Si delegittimano da sole. Qui l’invasione di delinquenti continua”. E litiga con Librandi (Pd) su rom e migranti

next
Articolo Successivo

Cacciari: “Renzi? Continuo a sostenerlo per non far vincere il centrodestra, ma non è in grado di comprendere nulla”

next