“Diritto alla casa, diritto all lavoro. Non ce l’abbiamo noi, non ce l’avranno loro”. CasaPound in piazza contro la proposta di legge per lo ius soli (temperato): a guidare il corteo oggi a Roma la showgirl croata, naturalizzata italiana, Nina Moric. “Bisogna trattare meglio l’Italia e gli italiani”, dice. “Siamo scesi in piazza perché i bambini figli di stranieri hanno già tutti i diritti nel nostro Paese”, spiega Simone Di Stefano, vicepresidente di CasaPound Italia. “Questa legge sarebbe una truffa e se passasse siamo già pronti a raccogliere le firme per un referendum”.
Gli organizzatori l’hanno definita “marcia sul Colosseo”: le bandiere di CasaPound e i migliaia di manifestanti – “cinquemila”, dicono dal servizio di sicurezza – partiti dalla sede in via Napoleone III e hanno sfilato su via Merulana e via Labicana per arrivare fino a Colle Oppio, al Colosseo. In pochi vogliono parlare con i giornalisti. “Per noi funziona così: se vuoi ci sono i portavoce”, dice Gianluca Iannone, leader di CasaPound Italia. “Tanto ci dite che siamo antidemocratici, no?”

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stefano Rodotà, il rigore del ragionamento era la sua stella polare

next
Articolo Successivo

Fq MillenniuM, gli italiani vogliono l’uomo forte? Il vox di Ricca: “Servirebbe uno come Putin”. “Più partecipazione, non più autorità”

next