“L’inchiesta Consip rischia di diventare la tomba politica di Matteo Renzi e del Giglio magico, è la più grande grana per Renzi nonostante lui cerchi di minimizzare”. Lo ha detto il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, a margine del ‘Restitution day‘ organizzato dal gruppo pentastellato in Consiglio regionale della Toscana e trasmesso in diretta Facebook. “A Roma gli scagnozzi di Renzi stanno cercando di disinnescare le mozioni su Consip – ha aggiunto -. Le mozioni sono atti non vincolanti al Senato e ormai loro hanno paura anche di atti non vincolanti”.

Diventa sostenitore,
fai parte della redazione.
Abbiamo bisogno di te.

I nostri Sostenitori partecipano alle riunioni di redazione in diretta streaming, suggeriscono spunti e notizie, navigano il sito senza pubblicità, consultano gratuitamente l'archivio del giornale. Potranno inoltre accedere al numero di aprile di Fq Millennium e a Loft, la nostra piattaforma Tv, per 3 mesi. Hanno un blog dedicato per pubblicare le loro analisi. Insomma sono fondamentali per la nostra comunità. E in questo periodo di crisi lo sono anche per coprire economicamente parte del lavoro della nostra redazione. Diventa anche tu Sostenitore. Clicca qui. Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Verdini: “Renzi mi disse di non andare con Gentiloni. Voleva un governo fragile. Ed elezioni a giugno o a settembre”

next
Articolo Successivo

Ius soli, Di Maio: “Tema non sarà sottoposto a votazione online degli iscritti. Serve discussione a livello europeo”

next