Visibilmente emozionata e quasi in lacrime la conduttrice del tg di Channel 1, emittente israeliana, ha annunciato la chiusura del programma, dopo 49 anni di attività, in diretta tv . La giornalista, Geula Even, l’ha appreso in quel momento e così non è riuscita a nascondere il dispiacere. Con gli occhi lucidi ha salutato il pubblico e i colleghi. “Riceviamo una notizia dell’ultim’ora – dice – una decisione del Parlamento: questo è il nostro ultimo telegiornale. Voglio ringraziare tutti quelli che hanno lavorato in questi anni”. Lo stop alla trasmissione è dovuta a un provvedimento del primo ministro Benjamin Netanyahu, che mira a riformare le trasmissioni pubbliche. Una riorganizzazione su cui è piovuta una pioggia di critiche. La giornalista è la compagna di Gideon Sa’ar, ex ministro dell’Interno, che da poco ha annunciato l’intenzione di candidarsi a Primo ministro alle elezioni del 2019.

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, Thierno Ka: “Sono rientrato dalla Libia perché adesso nel villaggio c’è l’acqua”

prev
Articolo Successivo

Venezuela, la stampa internazionale ha deciso: Maduro va destituito

next