“Quando l’onorevole Sibilia troverà altri argomenti dialettici oltre la denuncia sarà un piccolo passo per un uomo e un grande passo per l’umanità, per usare le parole pronunciate da Neil Armstrong quando posò il piede sulla Luna. A meno che quella dello sbarco lunare non sia stata tutta una messinscena, come sostiene Sibilia (a lui non la si fa)”. Il direttore del Tg di La7 Enrico Mentana posta su Facebook il verbale di elezione di domicilio ricevuto a seguito della denuncia del deputato M5s Carlo Sibilia. L’ultimo scontro tra i due risale a gennaio, quando il parlamentare in un tweet aveva commentato così la presenza di Mentana e dell’editorialista di Repubblica, Francesco Merlo, al programma di Lucia Annunziata: “Tre giornalisti falliti si autointerrogano sui motivi del loro fallimento. Pubblicamente. Senza che nessuno glielo abbia chiesto #inmezzora”. Parole alle quali Mentana aveva risposto con un altro tweet: “Quando gli indichi la luna, lo stupido vede solo la scia chimica”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bebe Vio testimional in tv mostra il viso senza ritocchi. E’ l’inizio di una rivoluzione?

next
Articolo Successivo

Laura Boldrini contro le bufale sul web: “Insultano mia sorella, ma non si occupava di migranti. Ed è morta”

next