Dopo che il ministro dello Sport Luca Lotti, indagato per rivelazione di segreto e favoreggiamento nell’ambito dell’indagine della Procura di Napoli su Consip, si è difeso in Senato, e l’Aula ha respinto la mozione di sfiducia nei suoi confronti, nel Pd alcuni parlamentari, renziani e non, hanno chiesto di rimuovere l’ad Luigi Marroni dal suo incarico in Consip. A mettere nei guai il ministro Lotti, sarebbero proprio le rivelazioni dell’ad ai magistrati. Per il viceministro dell’Economia e Finanze, Enrico Morando, intervenuto al congresso di ‘Futurdem‘ a Roma, “La posizione espressa in Parlamento dal ministro Padoan (che ha rinnovato la fiducia a Marroni, ndr) è la posizione del Governo”. “Sia che Marroni si mantenga sia che non si mantenga, in relazione all’inchiesta Consip, sempre ci sarà chi può sostenere che la soluzione adottata è il contrario di quella giusta. Noi ora siamo in una fase nella quale ci dobbiamo occupare delle nomine degli amministratori di moltissime realtà, in quel contesto valuteremo sia i risultati ottenuti che le nuove esigenze e decideremo”. Insomma, il viceministro non esclude un cambio di vertice alla guida di Consip: “Non è escluso, come non è escluso per qualsiasi altra realtà”. Mentre Claudio De Vincenti, ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, dopo aver espresso stima nei confronti del collega Luca Lotti, sull’ipotesi di un cambio al vertice della Consip preferisce non rispondere

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mafia Capitale – “I versamenti, le iscrizioni al Pd e quei 100mila euro che non versammo perché fummo arrestati”

next
Articolo Successivo

Minacce a Maria Elena Boschi: “Ti amo ma ti devo ammazzare”. Condannato 45enne napoletano

next