Il sostegno nella corsa alla segreteria del Pd, in cambio di un posto a Montecitorio per il figlio Piero. È questo l’accordo, secondo il quotidiano Repubblica, stretto tra Vincenzo De Luca e Matteo Renzi, in vista della sfida dell’ex premier contro Michele Emiliano e Andrea Orlando. Le ricostruzioni parlano di una sorta di “patto di fedeltà“, per assicurare al figlio del Governatore un seggio alla Camera, alle prossime elezioni. E, dall’altra parte, per garantire a Renzi l’appoggio del Pd Campano. Intercettato dalle telecamere del Fattoquotidiano.it, a margine della Conferenza della Regioni a Roma, De Luca ha preferito non commentare la notizia.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Liberalizzazioni, i Cinque Stelle devono chiarirsi le idee

prev
Articolo Successivo

Congresso Pd, Emiliano: “Tempi troppo corti, intervenga Prodi. Orlando? Candidatura che indebolisce Renzi”

next