“Tradito da Michele Emiliano? Non voglio commentare. Ma io non cambio idea, sono sereno e in pace con la mia coscienza”. Ai microfoni de Ilfattoquotidiano.it, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi non intende replicare dopo la scelta del governatore pugliese di non lasciare il Pd e di candidarsi alla segreteria del Nazareno contro Matteo Renzi, nonostante il comunicato, firmato con lo stesso Rossi e Speranza in cui annunciava, di fatto, l’addio al partito. “Se ci sto ripensando anche io? No, sono serenissimo e vado avanti con la mia scelta, a meno di miracoli, ma insomma…”, ha tagliato corto il governatore toscano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Scissione Pd, Emiliano: “Renzi così è soddisfatto. Ma io resto e mi candido”. Cuperlo: “Primarie a luglio”. No dai renziani

prev
Articolo Successivo

Pd, Emiliano resta e si candida: “Renzi vuole andarsene con il pallone, senza nemmeno farci giocare”

next