A margine di un convegno a Palazzo San Macuto a Roma sulla maternità surrogata, la parlamentare Udc ed ex teodem Paola Binetti rilancia la sua battaglia contro l’attuale testo della proposta di legge sul testamento biologico, che dovrebbe essere discusso nelle prossime settimane in Aula: “Così è un’eutanasia. Alimentazione e idratazione artificiale non sono forme di accanimento sul paziente”, rivendica. “Ma non credo che ci sia un complotto del segretario Pd Matteo Renzi che userebbe la legge per spaccare la maggioranza, così da tornare prima al voto, come sostiene la mia collega Roccella”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Raggi “Patata bollente”. Dopo il titolo di ‘Libero’ tutti stanno con la sindaca. Lei replica: “È un’offesa a tutti, querelo”

next
Articolo Successivo

Manovra bis, mozione di 37 fedelissimi renziani: “Il governo non aumenti le accise su tabacchi e carburanti”

next