A margine di un convegno a Palazzo San Macuto a Roma sulla maternità surrogata, la parlamentare Udc ed ex teodem Paola Binetti rilancia la sua battaglia contro l’attuale testo della proposta di legge sul testamento biologico, che dovrebbe essere discusso nelle prossime settimane in Aula: “Così è un’eutanasia. Alimentazione e idratazione artificiale non sono forme di accanimento sul paziente”, rivendica. “Ma non credo che ci sia un complotto del segretario Pd Matteo Renzi che userebbe la legge per spaccare la maggioranza, così da tornare prima al voto, come sostiene la mia collega Roccella”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Raggi “Patata bollente”. Dopo il titolo di ‘Libero’ tutti stanno con la sindaca. Lei replica: “È un’offesa a tutti, querelo”

next
Articolo Successivo

Manovra bis, mozione di 37 fedelissimi renziani: “Il governo non aumenti le accise su tabacchi e carburanti”

next