“Quello che sta accadendo sulla stampa è scandaloso: mi vergogno di come i giornalisti italiani stanno trattando in maniera differente lo scandalo che riguarda il più grande appalto d’Europa, da 2,7 miliardi di euro, dalla vicenda di Roma”. Il giornalista del Fatto Quotidiano, Marco Lillo, autore di molti articoli sul caos Roma, ha messo a confronto, negli studi della trasmissione di La7 L’aria che tira, la copertura mediatica che in questi giorni tv e giornali stanno dando della vicenda Raggi e quella invece dedicata al caso Consip dall’altra.  Alfredo Romeo accusato per tangenti in Consip e collusione con Italo Bocchino ha meritato “al massimo trenta righe, in confronto a tutte le aperture dei giornali” riservate alla Raggi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Raggi, Di Maio: “Chi ci fa la morale sono gli stessi che in 7 mesi non sono riusciti a dare case ai terremotati”

prev
Articolo Successivo

Caso Raggi-Berdini, l’audio dell’assessore: “Sindaca s’è messa ‘sta corte dei miracoli”

next