Via libera del Consiglio dei ministri al decreto legge in favore delle popolazioni del centro Italia colpite dai terremoti del 2016 e del 2017.  La misura, ha spiegato il premier Paolo Gentiloni in conferenza stampa a Palazzo Chigi, “prolungherà quelle introdotte a settembre di fronte alle prime scosse. Dalla cassa integrazione alla busta paga pesante, l’introduzione anticipata di norme a favore della povertà, meccanismi di sospensione del pagamento dei tributi“. Secondo il presidente del Consiglio, la priorità è “accelerare sui problemi, e sui rischi strozzature burocratiche sui territori”. Bisogna evitare, ha avvertito, “il crearsi di strozzature e se possibile prevenirle”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Joe Formaggio: “Bello Figo? Mi fa schifo, ma lo aspetto ad Albettone. Così la gente si incazza e lo lincia”

prev
Articolo Successivo

Governo, il ritorno in pubblico (senza parole) di Maria Elena Boschi

next