Un commando ha aperto il fuoco sui fedeli riuniti in preghiera della sera nel Centro culturale islamico di Quebec City: sei persone sono rimaste uccise e altre otto ferite. La polizia ha reso noto che due persone sono state arrestate e che nulla porta a ritenere che ve ne siano altre in fuga. Le forze dell’ordine non hanno ancora fornito alcuna motivazione dell’attacco, ma il premier Justin Trudeau ha parlato di “attacco terroristico”. Nel video il momento dei soccorsi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Canada, attacco contro moschea: 6 morti e 8 feriti. Un testimone: “Accento del Quebec e urlava Allah Akbar”. Il premier Trudeau: “Terrorismo” – FOTO e VIDEO

prev
Articolo Successivo

Donald Trump, negli Usa voglio solo musulmani ricchi

next