“Fino a ieri io pensavo che in natura politica, non esistessero presidenti del consiglio scaldapoltrone, cioè personaggi che vengono mandati a Palazzo Chigi per tenere calda la poltrona di un altro” – Così il presidente de Il Fatto Quotidiano Antonio Padellaro ai microfoni di Attenti a quei due su Radio 24, dopo la conferenza stampa di fine anno del neo premier Paolo Gentiloni – “Io non ho mai visto un presidente del consiglio che conviene sul fatto che il suo governo debba scadere il prima possibile. Siccome Renzi vuole la sua rivincita bisogna andare a votare quando vuole lui? Ma chi l’ha detto? Non ci rendiamo conto dell’assurdità di questa storia. Io avrei voluto un premier che dicesse “Signori, io rappresento il popolo italiano, non Renzi. Sono veramente sconcertato”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

A un passo dall’Isis, le telecamere di Nemo sull’estremo fronte di Mosul. Il reportage stasera su Rai2

next
Articolo Successivo

Amatrice, Pirozzi attacca: ‘Gelo? Annunciato, nessuno faccia il furbo sulla nostra pelle’

next