Le truppe governative siriane, appoggiate da raid dell’aviazione governativa e russa, hanno ripreso il controllo del quartiere di Hanano, nella zona di Aleppo est. A darne notizia all’agenzia Xinhua sono state fonti delle forze armate di Damasco che hanno annunciato il “controllo al 100%” del quartiere contesto, riconquistato dopo 10 giorni dall’avvio dell’offensiva del governo di Bashar al Assad. Anche secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede a Londra, le truppe di Assad controllano la maggior parte del quartiere, ricordando che Hanano era stato la prima area di Aleppo a finire nelle mani dei ribelli nel 2012, quando cominciò la battaglia per il controllo della città. Secondo l’osservatorio, dal 15 novembre, quando l’offensiva governativa è ripresa, 357 persone sono state uccise nella città e nei dintorni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fidel Castro, quando comunismo e Chiesa si incontravano contro ‘l’ideologia capitalistica radicale’

next
Articolo Successivo

Fidel Castro, le condoglianze “improbabili”: da Bashar al Assad a Kim Jung-un

next