Preghiera collettiva dei musulmani romani oggi al Colosseo per dire no alla chiusura delle moschee. “Chiudere un luogo di preghiera è un atto contro la fede” recitano i manifesti che distribuiscono prima di inginocchiarsi e pregare vicino l’Arco di Costantino. In centinaia hanno partecipato all’iniziativa organizzata dall’associazione Dhuumcatu.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donna morta dopo aborto gemelli, ispettori del ministero: “Nessun rilievo su come è stata affrontata l’emergenza”

next
Articolo Successivo

Corruzione, “permessi di soggiorni in cambio di regali”: arrestato sindacalista del Sap

next