Il figlio naturale di Martina Levato e Alexander Boettcher verrà dato in adozione. Lo ha deciso il Tribunale per i minorenni di Milano. I giudici hanno anche stabilito la sospensione della responsabilità genitoriale di Boettcher e della Levato, condannati per le aggressioni con l’acido, oltre che all'”immediata sospensione” di ogni tipo di rapporto della coppia con il piccolo, nato a ferragosto del 2015.

Comune di Milano, tutore del bambino, dovrà darlo in adozione alla “famiglia scelta da questo Tribunale fra quelle idonee”. I giudici hanno quindi accolto la richiesta del pm minorile Annamaria Fiorillo, dichiarando l’adottabilità del piccolo e sospendendo ogni rapporto tra il bimbo e Levato e Boettcher, in carcere dal dicembre 2014 e già condannati (la giovane a 16 e 12 anni e il broker a 23 e 14 anni) nei due processi sulle aggressioni con l’acido, nati dall’inchiesta del pm Marcello Musso.

La decisione del Tribunale per i minorenni potrà essere appellata dalle parti. La Levato aveva chiesto di essere trasferita all’Istituto di custodia attenuata per madri detenute assieme al piccolo, mentre Boettcher aveva chiesto che il bimbo venisse affidato a sua madre.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Stefano Cucchi, dopo la perizia che ipotizza morte per epilessia carabiniere indagato esulta: “Grazie, l’Arma è pulita”

prev
Articolo Successivo

Solofra, sindaco Pd indagato: “Attacco politico dal M5s e sinistra”. Ex senatore: “Agito per equilibrio istituzionale”

next