Un esemplare di Rossia Pacifica è stato trovato nelle profondità dell’oceano. Si tratta di un piccolo calamaro viola che vive sepolto nella sabbia e va a caccia di gamberi e piccoli pesci. Vive ad una profondità minima di 300 metri e misura tra gli 11 centimetri di lunghezza e i 5 centimetri di manto. Cambia colore quando è sorpreso e protegge il corpo con uno strato appiccicoso di muco. “Sembra il gioco di un bambino caduto in acqua”, hanno commentato gli scienziati, sorpresi e inteneriti dalla stupefacente rarità dell’esemplare. Oltre al suo caratteristico colore viola, infatti, si contraddistingue per il suo tenero aspetto paffuto e gli occhietti sporgenti
(video tratto dal canale Youtube EVNautilus)

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

#Stopthetrucks, i viaggi dell’inferno di vitelli e agnelli: fino a 28 ore senza cibo e acqua. La denuncia degli animalisti

next
Articolo Successivo

“Come nei cartoni animati”: un orso “pizzicato” a rubare il miele da un alveare

next