Lui è Pita Nikolas Taufatofua, il lottatore di taekwondo che aveva fatto impazzire i social durante la cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici di Rio: il portabandiera del Tonga si era presentato a torso nudo e con il tipico gonnellino, il ta’ovala. Il lottatore, categoria over 80 kg, è diventato uno dei simboli di Rio 2016. Dopo una lunga serie di interviste, è arrivato il turno di “Today“, un programma mattutino della Nbc. Durante l’intervista, Taufatofua ha raccontato gli anni di duro lavoro che l’hanno portato alle Olimpiadi; ma a questo punto lo raggiungono le tre conduttrici del programma: Hoda Kotb, Natalie Morales e Jenna Bush Hager, che spostano l’attenzione sul fisico muscoloso del lottatore, iniziando a riempirlo di complimenti. Dopo gli elogi, passano ai fatti e iniziano a cospargerlo d’olio, massaggiandolo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Olimpiadi Rio 2016, judo italiano d’oro: dietro i successi di Basile e Giuffrida ci sono programmazione e investimenti

prev
Articolo Successivo

Marco Innocenti vince l’argento nel tiro al volo specialità double trap. E’ la decima medaglia azzurra alle Olimpiadi

next