Nella favela di Complexo de Chapadao, a Rio de Janeiro, il passaggio di un tedoforo è stato più rapido del previsto per paura degli spari. E’, infatti, accaduto tutto molto rapidamente: dopo aver sentito alcuni spari, l’uomo ha accelerato la sua marcia allontanandosi dalla zona alla massima velocità. Secondo alcune fonti locali, sarebbe stata la Forza di Sicurezza Nazionale, che ha protetto la torcia durante la marcia verso lo stadio Maracanàdove si è svolta la cerimonia di apertura – a ordinare al tedoforo di allontanarsi rapidamente da quella zona

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Olimpiadi 2016, Gisele Bundchen scatenata sugli spalti del Maracanà (VIDEO)

next
Articolo Successivo

Olimpiadi Rio 2016, benvenuti ai Giochi (spettatori e corrotti)!

next