Uno sciopero dei treni è in programma dalle 21 di sabato 23 luglio fino alle 21 di domenica 24 secondo le seguenti modalità.

TRENITALIA
Le Frecce circoleranno regolarmente e dall’agitazione sono escluse le regioni Veneto, Piemonte, Marche, Abruzzo e Umbria. I treni regionali potranno subire ritardi, cancellazioni o variazioni. Sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il servizio “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi. Per i treni a lunga percorrenza sono previste modifiche al programma di circolazione riportate di seguito:

trenitalia-1

trenitalia-2

ITALO
Questa la lista dei treni in circolazione
italo

TRENORD
Revocato lo sciopero inizialmente proclamato per venerdì 22 luglio (9-17), la circolazione dei treni sarà quindi regolare.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sciopero treni venerdì 15 luglio 2016: orari Trenitalia, Trenord e Italo

prev
Articolo Successivo

Sciopero treni (Trenitalia, Trenord e Italo) il 29–30 settembre 2016: orari e modalità

next