Quindici anni fa la morte di Carlo Giuliani in piazza Alimonda durante i cortei contro il G8 di Genova. Come ogni anno, la città si è riunita in quella piazza per ricordare il giovane ucciso da un colpo di pistola esploso dal carabiniere Mario Placanica. Presente alle celebrazioni anche il fumettista romano Zerocalcare che parla di quei giorni come di “spartiacque”. Il padre Giuliano Giuliani che ogni 20 luglio è fra i protagonisti dell’iniziativa: “Continuiamo a cercare di affermare una verità che per Carlo non c’è mai stata”. Vittorio Agnoletto, ai tempi portavoce del Genoa social forum, ricorda come le grandi marce contro la globalizzazione di quei giorni furono un segnale che la politica non ha voluto ascoltare: “Avevamo capito per primi dove sarebbe andato questo modello di sviluppo” di Pietro Barabino

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Parco Nazionale Vesuvio, è allarme incendi: vistosa colonna di fumo sopra Terzigno

prev
Articolo Successivo

Ravenna, uomo spara in un parco: arrestato. In casa scritte su Allah e Islam

next