La giocatrice milanese viene battuta in due set dalla ceca Lucie Safarova per 6-3 6-2 in un’ora e dieci minuti di gioco. Subito finita l’avventura di Francesca Schiavone nel primo turno degli Internazionali d’Italia, torneo Wta Premier in corso sui campi in terra rossa del Foro Italico a Roma. Sul Centrale la milanese, wild card, numero 91 in classifica a livello mondiale, alla sua 19esima partecipazione consecutiva al torneo romano è stata sconfitta dalla numero 15 del ranking e decima testa di serie, reduce dalla vittoria nel torneo di Praga. “Mi sono allenata per quattro giorni ma non sono mai riuscita a trovare il ritmo e le sensazioni giuste”. Sono le parole di Schiavone dopo la pesante sconfitta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Internazionali d’Italia 2016, Gael Monfils come gli Harlem Globetrotters: vola sopra Daria Gavrilova (VIDEO)

next
Articolo Successivo

Internazionali d’Italia 2016, Fabio Fognini fuori tra i fischi. Si salva solo Seppi

next