Il ritorno di Clemente Mastella. L’ex ministro del governo Prodi, da anni tornato nell’area di centrodestra, si vuole candidare a sindaco di Benevento. Lo ha chiesto a Silvio Berlusconi e il leader di Forza Italia, racconta la Stampa, l’ha definita una “fantastica notizia”. Dalla sua, spiega il giornale di Torino, ci sarebbero alcuni sondaggi di Ipr Marketing che darebbero l’ex europarlamentare al 31 per cento, dieci punti sopra a Raffaele Del Vecchio, che dieci giorni fa ha vinto le primarie del Pd in città. A essere decisiva potrebbero essere stati i buoni uffici di Sandra Lonardo, moglie di Mastella, con Francesca Pascale e Maria Rosaria Rossi, che in Campania sono comunque punti di riferimento del partito. L’unica che potrebbe mettersi di traverso, spiega la Stampa, potrebbe essere Nunzia De Girolamo. Di certo Mastella farebbe breccia nell’elettorato di centro che in Campania è comunque ancora decisivo. Mastella, ha detto tra l’altro Berlusconi per convincere i suoi, “nella città di Benevento è conosciuto dal 97% dei cittadini”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Partito democratico, la sua ambigua natura è il suo destino

next
Articolo Successivo

Palermo, bagno di folla per Cuffaro: “Sosterrò Romano sindaco. Il carcere? Pensavo peggio, sono dimagrito”

next