L’Agcom multa la Rai per la bestemmia in diretta di Tiberio Timperi. E’ di 25mila euro la sanzione dell’Autorità per le comunicazioni dopo la denuncia del Codacons per violazione del Codice di Autorregolamentazione Media e Minori. L’azienda ha deciso di impugnare la decisione davanti al Tar del Lazio.

L’episodio incriminato risale al 18 ottobre del 2014, quando il conduttore Timperi  durante la registrazione “Uno mattina in famiglia”, si impappinò mentre annunciava un ospite in studio. Dopo aver detto “ho sbagliato”, aggiunse a bassa voce una bestemmia. L’episodio per errore non fu tagliato dalla registrazione e anzi andò in onda due volte. Il giorno successivo, il conduttore si scusò all’interno dello stesso programma. Ma questo non fermò la denuncia del Codacons.

L’azienda è stata punita per la violazione dell’art. 34 del d.lgs. n.177/05 in relazione alle disposizioni del Codice di Autoregolamentazione Media e Minori. L’articolo citato, riporta il Codacons, “stabilisce che ‘le trasmissioni non contengono programmi che possono nuocere allo sviluppo fisico, mentale o morale dei minori e film vietati ai minori di anni 14, a meno che la scelta dell’ora di trasmissione fra le ore 23,00 e le ore 7,00 o qualsiasi altro accorgimento tecnico escludano che i minori che si trovano nell’area di diffusione vedano o ascoltino normalmente tali programmi'”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Alimenti cancerogeni e carni rosse: contro il gastronomicamente corretto del piatto unico

prev
Articolo Successivo

Rainews24: ‘A noi!’ L’Italia tutta esulti per le notizie di Rai Luce

next