Prime reazioni dalla Camera dei Deputati, alle parole di Raffaele Cantone contro l’operato della Commissione Antimafia presieduta dall’onorevole Rosy Bindi e che ha inserito il neo presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nella lista degli impresentabili: “Mi aspetto è che il Presidente Cantone se ne stia un po’ zitto. Mi pare che stia interpretando con eccesso di zelo politico il suo ruolo, che come capo di un Autority a garanzia di tutti, mi pare sia a garanzia solo di Renzi, è un dato preoccupante”  di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Regionali Campania 2015: le parole chiave delle urne del Terzo millennio

next
Articolo Successivo

Salvini difeso da una napoletana. Ai contestatori: “A morte nei forni di Auschwitz”

next