“La questione di eventuali revoche non ha come centro motore la presidenza della Repubblica, ma la presidenza del Consiglio. Devono venire eventualmente dal governo proposte che poi la presidenza della Repubblica recepisce“. Così l’ex capo dello Stato Giorgio Napolitano, a margine della conferenza ‘The state of the Union’ a Firenze, risponde a ilfattoquotidiano.it in merito alla nomina del 27 dicembre a Commendatore di Davide Serra, finanziere italiano residente a Londra, amico e finanziatore del premier Matteo Renzi. Così, nonostante l’onorificenza porti la firma di Napolitano, l’allora presidente della Repubblica, aggiunge pure: “Sapere quanti commendatori ho fatto… Il presidente dà delle onorificenze motu proprio e, in altri casi, recepisce indicazioni del governo. Bisogna vedere bene qual è il fatto concreto”  di Max Brod

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Riforme, Del Grosso (M5S): “Espulsi per volere del Pd. Boldrini è la loro portavoce”

prev
Articolo Successivo

Napolitano e il regalo a Davide Serra, finanziere renziano: ora è commendatore

next