Almeno un morto e numerosi feriti, alcuni in modo grave, in uno scontro tra due treni passeggeri su una linea locale nei pressi di Graz, in Austria. Il luogo dell’incidente si trova in un bosco, difficilmente raggiungibile dai soccorritori. Secondo l’agenzia Apa la vittima accertata sarebbe il macchinista di uno dei convogli. Due elicotteri invece hanno portato via l’altro macchinista, in gravi condizioni, e una donna di 60 anni ritenuta in pericolo di vita.

L’incidente è avvenuto intorno alle 10.20, circa cento metri dopo la stazione di Waldstein bei Uebelbach. Alcuni passeggeri sarebbero “rimasti intrappolati”. Una portavoce delle Ferrovie regionali stiriane (Steiermaerkische Landesbahnen) ha riferito che al momento non è chiaro cosa abbia causato l’incidente. Secondo il giornale austriaco Kleine Zeitung, uno dei macchinisti non avrebbe rispettato l’alt e i due treni si sarebbero scontrati frontalmente a una velocità di circa 80 km/h.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Elena Maria Madama, arrestati i pirati della strada che la investirono a Pavia

prev
Articolo Successivo

Xylella, notificato a Commissione Europea un caso isolato in Liguria

next