Esplode la polemica tra Simona Bonafè e Marco Travaglio. La deputata del Pd afferma: “Non è pensabile che l’emergenza sbarchi sia gestita da soli 6 Paesi su 28 dell’Ue. Vanno fatti degli accordi con i paesi di transito. Servono accordi umanitari. Serve una corresponsabilità diffusa. Sono state triplicate le forze a favore di Triton. Sono orgogliosa dell’operazione Mare Nostrum ma tutte le vite umane non sono state salvate. Così, però, non risolviamo il problema della Libia. E quindi dobbiamo andare lì. Ma non sto parlando di intervento armato”. Travaglio non è d’accordo, ma la Bonafè lo interrompe e intima: “Hai già fatto il tuo show, basta”. Il direttore de Il Fatto Quotidiano ribatte: “No, lo show lo fate voi tutti i giorni”. E aggiunge: “Gentiloni e la Pinotti parlando un giorno sì e un giorno no di andare in Libia”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Selvaggia Lucarelli, un candidato leghista: ‘Zitta puttana’. Lei lo umilia in radio

next
Articolo Successivo

L’Unità, l’editore Guido Veneziani in ritardo su stipendi a lavoratori stamperie

next