I nomi in pole position son due. Quello di Carlo Verdelli, ex direttore della Gazzetta dello Sport, e quello di Luciano Fontana, vicedirettore del Corriere della Sera. La poltrona in discussione è quella della direzione del quotidiano di Via Solferino, per la successione di Ferruccio De Bortoli, che lascerà l’incarico a fine mese.

Verdelli, secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa, dovrebbe incontrare Diego Della Valle nei prossimi giorni e a quel punto verranno sciolte le riserve sulle candidature. Tra gli altri nomi che farebbero parte della rosa stilata dal cda che si è riunito oggi, anche l’attuale direttore del Tg1 Mario Orfeo, il direttore di Sky TG24 Sarah Varetto e Antonio Polito direttore del Corriere del Mezzogiorno.

Il consiglio di amministrazione di Rcs di oggi è stato l’ultimo prima della assemblea degli azionisti in calendario il prossimo 23 aprile che indicherà il nuovo board. E sarà dunque quest’ultimo, di nuova nomina, a decidere a chi affidare la direzione del quotidiano.

Alla riunione erano presenti quasi tutti i consiglieri, con il solo Luca Garavoglia impossibilitato a intervenire per una sovrapposizione di impegni, mentre l’amministratrice Teresa Cremisi ha partecipato alla riunione in conference call. Al termine dell’incontro nessuno dei partecipanti ha rilasciato dichiarazioni. Prima del Cda odierno era prevista anche una riunione del Comitato nomine della società.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, “Zitto e pedala!”. Riguarda tutti i video della ventunesima puntata

next
Articolo Successivo

Da Spaghetti a Openpolis fino a Data Ninja: i pionieri dei ‘dati aperti’ in Italia

next