Fedeltà a Berlusconi. Nel giorno della sentenza della Corte di Cassazione sul processo Ruby, Daniela Santanché smentisce se stessa e abbraccia la linea dettata dall’ex Cavaliere. Se alla vigilia del voto finale alla Camera sulla riforma del Senato aveva affermato di disobbedire agli ordine del Presidente annunciando un voto a favore del provvedimento, entrando a Montecitorio cambia linea: “Non condivido di votare contro le riforme perché sono targate Forza Italia, ma se Berlusconi chiede un voto di fiducia sulla sua persona io non posso non essere leale”. Della stessa opinione il verdiniano Ignazio Abrignani: “Il Presidente chiede affetto e unità in un giorno difficile e quindi noi rispettiamo il suo appello”  di Annalisa Ausilio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Riforme, Berlusconi: “E’ giorno difficile, stiamo uniti”. Ma Fi è nel caos

prev
Articolo Successivo

Riforme, documento Fi a Berlusconi: “Disagio”. Lui: “Basta protagonismi”

next