“La satira ha un senso quando viene fatta nei luoghi giusti”. Così Sergio Staino – firma storica del giornale l’Unità con le sue vignette satiriche – commenta la novità dell’edizione 2015 del carnevale di Viareggio: il divieto di esporre maschere o scritte che si riferiscano in qualsiasi modo a Charlie Hebdo ed ai recenti attentati terroristici di Parigi. Della stessa opinione anche numerosi carristi della nota manifestazione: “Condivido la scelta“, commenta uno dei partecipanti alla sfilata. “Bisogna avere cervello e capire quali sono i momenti giusti”, spiega un altro ideatore dei carri satirici. “E’una disposizione della Prefettura che non ci è pesata”, afferma serena un’altra artista delle maschere di Viareggio  di Max Brod

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Carnevale di Viareggio 2015, niente Charlie Hebdo sui carri. ‘Rischio sicurezza’

prev
Articolo Successivo

Corruzione, altri arresti al Comune di Roma: tangenti per concessioni edilizie

next