Kevin Ferrari, il giovane campione italiano di Freestyle, ha perso la vita mentre si esibiva al Festival del circo di Montecarlo. Durante le prove, nella notte, il 24enne reggiano avrebbe fatto un atterraggio troppo corto dopo un backflip (la capriola all’indietro), sbattendo violentemente a terra. Come confermato dal Comitato organizzatore, è morto sul posto. “Nella notte è successo un incidente drammatico, – si legge nel comunicato – durante la ripetizione del numero dei motociclisti Flic Flac Moto X. Questo incidente mortale addolora il Festival e tutta la comunità del circo. Non c’era mai stato un incidente di questa gravità dalla creazione del Festival 1974”.

Ferrari, malgrado la giovane età, era molto conosciuto nel mondo dei motocross, tanto che su Italia2 conduceva la rubrica “Born to Jump”, dedicata alle acrobazie sui motori. A Montecarlo stava rappresentando l’Italia come già aveva fatto al Freestyle delle Nazioni di Schalke insieme ai colleghi Leo Fini e Massimo Bianconcini. Proprio quest’ultimo ha confermato la notizia della scomparsa, pubblicando su Instagram una foto e un saluto all’amico: “Goodbye my friend….. R.I.P. Kevin”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Basket, Serie A2 falsata: Forlì chiude, Barcellona rischia, Napoli stenta

next
Articolo Successivo

Carolina Kostner squalificata per un anno e quattro mesi: non denunciò Schwazer

next