“Chi diventa amico di Dio ama i fratelli, si impegna a salvaguardare la loro vita e la loro salute anche rispettando l’ambiente e la natura”. I duecentomila fedeli accorsi da tutte le parti della Campania per assistere alla messa di Papa Bergoglio a Caserta aspettavano queste parole. Chiedevano che il Pontefice, nella sua omelia, si esprimesse sul dramma della Terra dei Fuochi e che condannasse la camorra, che domina in questo territorio da decenni. E sono stati accontentati. Almeno in parte. Perché c’è pure chi gli chiede un miracolo: “Magari con un miracolo fa scomparire la monnezza dalla Campania” di Andrea Postiglione

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Concordia, si è concluso l’ultimo viaggio. Relitto in banchina a Genova. Ora per ora

next
Articolo Successivo

Roma, esplode palazzo in via Tuscolana dopo tentata rapina in un bar: tre feriti

next