Giovedì in seconda serata, alle 23.15, esordirà su La7 il nuovo programma di Alan Friedman, che prende il titolo dal suo recentissimo libro: “Ammazziamo il Gattopardo: il Gioco del Potere”. Sei puntate, video inediti, sei faccia a faccia di Friedman con cinque ex primi ministri e il primo ministro in carica. Nella prima puntata c’è un’intervista a Massimo D’Alema, registrata nell’agosto di un anno fa nel suo podere a Otricoli, in Umbria. L’ex premier risponde a Friedman sulla caduta di Prodi nel 1998. Poi sfodera il meglio del suo antico repertorio: il primato dei partiti e l’idiosincrasia per la società civile. Secondo D’Alema “finché l’Italia è stata guidata dai partiti è andata bene, quando i partiti sono andati in crisi per la corruzione, per la caduta dei valori, dei principi, delle ideologie, è cominciato il declino del paese“. Guarda in esclusiva per ilfattoquotidiano.it l’anticipazione dell’intervista

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riforme, Zanda (Pd): ‘Nessun passo indietro su sostituzione Mineo’. Rientrano autosospesi

next
Articolo Successivo

Finanziamento ai partiti, D’Alema: “Se qui si facesse come in Usa, arresterebbero tutti”

next