“Se gli evasori fiscali in Italia sono 11 milioni, o ne abbiamo uno in famiglia o poco ci manca”. E’ l’osservazione di Marco Travaglio, che aggiunge: “Abbiamo 11 milioni di evasori fiscali su 40 milioni di contribuenti. E questi votano. C’è una tolleranza verso l’evasione con cui la politica, democraticamente, deve fare i conti. Tranne qualche tentativo poi abortito di Prodi e Visco nessuno ha fatto la guerra all’evasione fiscale”. Il vicedirettore de Il Fatto Quotidiano spiega che un primo passo alla lotta contro l’evasione fiscale potrebbe essere l’uniformità di giudizio tra i vari Paesi dell’Europa. In molti si spostano da uno Stato all’altro eludendo le tasse. E hanno diritto di voto

Guarda anche gli altri interventi di Travaglio:
– Berlusconi e i servizi sociali
– Renzi teme che i voti di Berlusconi vadano a Grillo
– La riforma vera del Senato

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, Dragoni: “L’evasione fiscale di Berlusconi, Nannini, Dolce e Gabbana”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Santanchè vs Travaglio: “Ridicola la condanna per evasione a Berlusconi”

next