Nichi Vendola a Bruxelles incontra il Commissario Hahn per i fondi Ue in Puglia e parla di elezioni europee 2014: “Lista Tsipras unica novità del panorama politico italiano”. Negli altri partiti, secondo il governatore “è guerra per le liste”. E sul populismo in Europa attacca Marine Le Pen e Beppe Grillo: “Sono espressione di un movimento regressivo che può strappare per sempre le carte nobili di Altiero Spinelli e il sogno degli stati Uniti d’Europa”. Sul dopo elezioni lascia intendere che i deputati della lista Tsipras aderiranno ai socialisti europei e non alla Sinistra unita  di Alessio Pisanò

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riforma di Palazzo Madama, vox fra i senatori: va in scena la fiera del distinguo

next
Articolo Successivo

Lega, Buonanno sventola una spigola in Aula contro Boldrini. Di Maio lo espelle

next