“Il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, sarà qui e incontrerà Barroso: ha detto che vuole dare maggior potere d’acquisto agli italiani, rilanciare la domanda con 10 miliardi di euro per 10 milioni di lavoratori e questo aumentando il deficit. La ragione politica è che si tratta di una risposta agli euroscettici in vista delle elezioni europee. Voi condividete questo approccio? E’ giusto aumentare il deficit per rispondere ai timori elettorali?”. Questa la domanda che il cronista di Radio Radicale, David Carretta, fa al presidente della Commissione Ue, Josè Manuel Barroso, e a quello del Consiglio Ue, Herman Van Rompuy durante la conferenza stampa al termine del vertice di Bruxelles. I due si scambiano uno sguardo imbarazzato e dei sorrisi. Poi Van Rompuy e Barroso subito dopo dicono: “In Europa tutti devono continuare ad applicare le regole convenute

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Affitto casa Renzi, Di Maio (M5S): “Premier riferisca in Aula. E’ un caso di favore politico”

next
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Santoro su Renzi: “È quasi Pasqua ma sembra ancora Natale”

next