Dal primo pomeriggio sono muti i telefoni cellulari della Tim a Bologna: la linea, infatti, non funziona né in ricezione né in trasmissione. Il problema, secondo quanto spiega l’azienda, è dovuto ad un black out che interessa tutta la città anche se, viste le interconnessioni, disagi possono esserci anche nelle zone limitrofe, fino ad Imola. I tecnici sono al lavoro per cercare di capire cosa è successo, anche se il guasto sembra piuttosto complesso. Il disagio è stato provocato, a quanto si è appreso da fonti aziendali, dal blocco di una macchina che gestisce un importante nodo di rete Tim a Bologna. Colpiti dal blackout soprattutto il centro e la zona est della città. Il pronto intervento dei tecnici ha permesso di riavviare successivamente la macchina. Secondo le stesse fonti, la situazione dovrebbe normalizzarsi entro la serata.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Stop alla demolizione”. Il villaggio degli artisti Mutoid resta a Santarcangelo

next
Articolo Successivo

Il caso San Lazzaro di Savena: primarie senza simboli, sindaci senza partiti?

next