Mattinale. Movimentato arresto di un pregiudicato oggi ad Arcore (Brianza). Una pattuglia di carabinieri si è presentata all’abitazione del pregiudicato S.B. per accompagnarlo al carcere in ottemperanza all’ordine del Tribunale, ma una piccola folla di parenti, amici e “soci” del pregiudicato ha circondato l’autovettura inveendo e lanciando oggetti. I militari, dopo un vano tentativo di persuasione, hanno dovuto chiamare rinforzi per riuscire a portar via il pregiudicato, che trovasi ora ristretto nelle carceri di San Vittore a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sono state denunciate a piede libero 2546 persone per schiamazzi, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Legge di stabilità, prove di reddito minimo. Ma i senatori “si regalano” 30 milioni

next
Articolo Successivo

Piemonte, le incongruenze di Cota sui rimborsi: “Non me ne occupo di persona”

next