Nessun metodo Boffo contro Angelino Alfano. Niccolò Ghedini, senatore Pdl, annuncia querela contro Il Fatto Quotidiano, che ha riportato come : “la professione della moglie di Angelino e il rapporto con i Ligresti siano al centro delle attenzioni di soci falchi (tra cui anche Ghedini) per eventuali dossieraggi contro il ministro dissidente”. 

Ma l’avvocato respinge ogni accusa. “Leggo su il Fatto quotidiano un farneticante e diffamatorio articolo a firma di Fabrizio D’Esposito, dove mi si accusa di utilizzare metodi intimidatori nei confronti dell’onorevole Alfano. Le notizie riportate, che non meriterebbero alcun commento per la loro palese falsità, sono totalmente inventate. Evidentemente il giornalista trasferisce il proprio modo di agire e di pensare sugli altri. Conosco l’onorevole Alfano e sua moglie da molti anni – continua Ghedini – e al di là di ogni discussione politica o personale posso testimoniare della loro totale e assoluta integrità sotto ogni profilo. Ho già dato mandato di esperire ogni e più ampia azione legale e disciplinare nei confronti del giornalista”. 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Editoriale Domus, l’ex candidata di Monti bussa ancora allo Stato

prev
Articolo Successivo

Pdl, i falchi sono pronti al “metodo Boffo” per costringere Alfano alla resa

next