Chi si proclama omosessuale è uno che agisce indubbiamente dietro suggerimento del demonio. Essere gay è un male contro natura. Gli animali non fanno certe porcherie che fanno gli omosessuali“. Sono le parole rilasciate ai microfoni de “La Zanzara”, su Radio24, da padre Gabriele Amorth, esorcista e scrittore. “I gay” – continua – “fanno cose che sono contro le leggi di Dio. Un omosessuale quindi non è da esorcizzare, è da convertire. Coloro che vanno contro le leggi di Dio, come i gay, vanno dritti dritti all’inferno”. Il sacerdote paolino paragona l’omosessualità a una malattia. “Ma si può guarire” – afferma – “perché è un’abitudine che dipende da quello che si vede, dalle compagnie che si frequentano, dalla televisione, da internet. Purtroppo la televisione fa propaganda omosessuale. Ed è per questo che ci troviamo in un mondo così corrotto e guasto”. E aggiunge: “Due uomini che si baciano sono la dimostrazione contraria del bene naturale. Vedo anche politici che si fanno suggerire dal demonio e sono tutti quelli che sono favorevoli a leggi contrarie alle leggi di Dio. E sono tutti posseduti “in spe”, ossia avviati all’inferno”. Nel finale, padre Amorth pronuncia una lunga ed accalorata benedizione per la nuova sede di Forza Italia di Gisella Ruccia

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Legge omofobia, cancelliamo al Senato l’emendamento vergogna

next
Articolo Successivo

Scuola, quando le classi si svuotano perché c’è un disabile

next