Durante la Festa del Fatto Quotidiano a raccontarsi al parco della Versiliana a Marina di Pietrasanta è stato Giovanni Lindo Ferretti intervistato da Alessandro Ferrucci. Ex di Lotta continua, ex comunista, ex voce e leader di Cccp, Csi e Pgr. Migliaia di dischi venduti, centinaia di concerti. Poi basta. La scoperta della fede, il totale rispetto dei dogmi, la ricerca dell’essenziale. Via l’effimero, rifiuto del passato, la voce utilizzata per recitare preghiere e cantare litanie. L’etichetta di “folle” ottenuta da quasi tutti i suoi vecchi amici con i fan spiazzati e increduli e lui che, nel frattempo, ha buttato il cellulare nella spazzatura

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Versiliana 2013, i lettori del Fatto: “Difendiamo la Costituzione perché…”

next
Articolo Successivo

Versiliana 2013, Fo: “Senatore a vita? Avrei detto no. Non potrei rivivere la follia vissuta da Franca”. Rivedi il live

next