Un passeggero clandestino è precipitato da un volo di Air France mentre era in quota ed è stato ritrovato morto a Niamey, la capitale del Niger. L’informazione, rivelata da BBC Africa, è stata confermata dalla compagnia aerea francese. Secondo le prime indicazioni, l’uomo si era nascosto nel vano carrelli, ma è precipitato durante il volo. 

“Secondo le prime informazioni di cui disponiamo, si tratterebbe di un passeggero clandestino che si era nascosto nell’aereo. Sarebbe caduto ieri dal vano di uno dei carrelli dell’aereo”, spiegar Christophe Paumie, portavoce di Air France. “Per il momento, non disponiamo di elementi certi. L’aereo è stato fermato a Niamey e l’indagine viene condotta dalle autorità locali”. Si tratterebbe del volo Air France AF547, che avrebbe dovuto collegare Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, a Parigi Charles-de-Gaulle.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tunisia, assassinato Mohamed Brahmi, dirigente del Fronte Popolare

next
Articolo Successivo

Papa Francesco a Rio, ‘lottare contro la miseria’ e prende caffè nella favela

next