“Beppe Grillo andrà al Colle per le consultazioni? Davvero ha detto così? Può venire, ma sicuramente va il capogruppo”. Il candidato 5 stelle alla Camera nella circoscrizione Europa, Massimiliano Gambardella, è preso in contropiede dalle dichiarazioni del leader del movimento. “Se va lui a noi fa piacere – spiega Gambardella (dal quartier generale del M5s a Roma), in visibile imbarazzo – è una persona di cui abbiamo fiducia. Può darsi anche che abbia fatto una battuta, sicuramente sarà sentito il gruppo parlamentare”. Carla Ruocco, sicura eletta dei 5 Stelle alla Camera, frettolosamente dichiara: “Non posso rispondere personalmente, ci stiamo consultando. Decideremo nell’ambito del gruppo” di Tommaso Rodano

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni 2013, Padellaro: “Boom M5s? I ‘saggi’ giornalisti dovrebbero nascondersi”

next
Articolo Successivo

Elezioni 2013, Inciucio Pd-Pdl? Fassina e Sereni: “Lo escludiamo”

next