Nonostante la pioggia, la piazza di Viterbo, penultimo appuntamento prima di Roma, è piena. Beppe Grillo dal palco come al solito picchia duro contro Casta e televisioni: “Un giorno mi danno del fascista, poi dicono che siamo un covo di estremisti dei centri sociali, odio i gay, le donne, sono razzista, le stanno usando tutte, ma non riescono a fermarci”. E ancora: “Mi riprendono dal basso, mi fanno sembrare un pazzo che dice utopie, riprendono le piazze quando sono vuote, ma questa utopia è concreta, gente normale e onesta in Parlamento”. Fra la folla la gente è convinta che le urne premieranno il M5S: “Questo non è un voto di pancia, ma di testa, i partiti politici non hanno compreso neppure questo, ma se ne renderanno contro a breve, contando le schede nelle urne”, dicono militanti e simpatizzanti  di Irene Buscemi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Renzi: “Il voto a Grillo mette a posto la coscienza. Quello a Bersani invece il Paese”

prev
Articolo Successivo

Napoli, Bersani contro la Lega; “L’Italia è una sola, basta con egoismo e divisione”

next