Prenderà il via questa sera la 63esima edizione del Festival di Sanremo, condotto da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Nella prima serata, il programma prevede l’esibizione di sette dei quattordici cantanti della sezione big. Ognuno di loro presenterà due brani e sarà il pubblico a decidere quale delle due canzoni proseguirà la gara verso la finalissima di sabato 16 febbraio.

Questo l’elenco in ordine di uscita:

    Marco Mengoni – “Bellissimo” e “L’essenziale”
    Raphael Gualazzi – “Sai (ci basta un sogno)” e “Senza ritegno”
    Daniele Silvestri – “A bocca chiusa” e “Il bisogno di te (ricatto d’onor)
    Simona Molinari con Peter Cincotti – “Dr Jekyill e Mr. Hyde” e “La felicità”
    Marta sui tubi – “Dispari” e “Vorrei”
    Maria Nazionale – “Quando non parlo” e “E’ colpa mia”
    Chiara Galiazzo – “L’esperienza dell’amore” e “Il futuro che verrà”

Il meccanismo di votazione prevede il televoto del pubblico da casa a cui sarà aggiunto il voto della giuria della stampa. Entrambi peseranno al 50% sul risultato finale.

Per quanto riguarda invece la sezione giovani, questa sera verranno presentati gli otto cantanti in gara (i cui brani sono già disponibili per l’ascolto da alcune settimane).

Ospiti della prima serata saranno il comico genovese Maurizio Crozza, Felix Baumgartner (primo uomo ad aver superato la barriera del suono in caduta libera) e Toto Cutugno con 40 soldati e tre generali dell’Armata Rossa. Previsti anche due omaggi: Lucio Dalla sarà ricordato attraverso le parole del suo compagno Marco Alemanno; Giuseppe Verdi sarà omaggiato con una sorpresa.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Festival di Sanremo 2013, programma e ospiti delle cinque serate

prev
Articolo Successivo

Sanremo 2013, morto il figlio di Gatti dei Ricchi e Poveri

next